Menu
Ritornare alla pagina precedente
21/10/2019

Aggiornamento del PF4/5

Aggiornamento del PF4/5

Serie di trasmettitori della pressione differenziale da ora disponibili, a scelta, con tecnologia basata sensore di flusso (PF4) o a membrana (PF5)

Il monitoraggio della pressione differenziale è di importanza fondamentale in tanti ambienti di produzione e vitale negli impianti medicali. Per garantire ai clienti la massima flessibilità possibile Rotronic ha potenziato la gamma di trasmettitori PF.

Partendo dal PF4 V1 Rotronic ha sviluppato ora una nuova serie PF4/5 dotata di nuove pratiche funzioni: il sensore di pressione ambientale integrato e la calibrazione a zero automatica! Ora per la misura della pressione differenziale avrete a disposizione in qualsiasi momento uno strumento preciso e che non necessita di manutenzione, le cui impostazioni possono essere modificate in modo molto semplice attraverso l'intuitivo menu.

Funzioni

  • Possibilità di collegare anche una sonda di umidità e/o temperatura
  • Tre uscite analogiche per la visualizzazione di tutti i parametri misurati
  • Calibrazione automatica a zero per entrambi i sensori
  • Pressione ambientale integrata per la compensazione automatica dell'errore di misura
  • Nuovo menu dalla struttura intuitiva
  • Sensore di flusso o a membrana disponibile
  • Protocollo Modbus RTU
  • Relè ON/OFF integrato

Principi di misura:

  • Il principio termico del flusso di massa (con sensore di flusso) prevede un elemento riscaldante posizionato fra due termoresistenze. Un flusso di gas sposta il profilo termico verso una resistenza, che viene misurata ed analizzata.
  • Nel principio dell'estensimetro del sensore a membrana, in breve DMS, una membrana viene deformata dalla pressione. Questo estensimetro modifica la propria resistenza elettrica ad ogni colpo d'ariete. Le deformazioni e le compressioni che ne derivano vengono poi trasformate in segnale elettrico ed analizzate.

Download