Architettura RMS

Il sistema di monitoraggio continuo RMS di Rotronic è conforme ai requisiti "IoT" e "M2M".

L'Internet delle cose (o „Internet of Things“, IoT) e le comunicazioni Machine to Machine (M2M) sono gli elementi più importanti di uno dei principi di configurazione dell'Industria 4.0, che è stata introdotta nel 2011 alla Fiera di Hannover in Germania. La sua architettura si fonda sul principio della interoperabilità, il che significa che sensori, strumenti, macchine e uomini, collegati in rete, possono comunicare fra di loro.

Un sistema IoT si basa su un sensore che trasmette i dati ad un gateway, il quale garantisce la trasmissione dei dati ad Internet; tali dati vengono salvati in un datacenter protetto (situato in un luogo a piacere). A quel punto i dati vengono analizzati con un software e poi a loro volta di nuovo trasmessi via Internet agli strumenti in remoto.

Questo porta ad un altro principio di configurazione, ovvero decisioni decentralizzate. Dagli strumenti in remoto e con il supporto delle funzioni di analisi è possibile prendere decisioni ed inviare comandi, sempre via Internet, agli strumenti IoT. Gli strumenti in remoto schiudono anche nuove possibilità per un terzo principio di configurazione: il supporto tecnico. I servizi possono infatti essere eseguiti in base ai risultati degli strumenti di misura.  

Rotronic Continuous Monitoring System - RMS Architektur

Avete domande? Contattaci!